eiaculazioni precoce rimedi naturali

L’eiaculazione precoce è un fenomeno che interessa la zona dei genitali maschili e si manifesta nel momento in cui un individuo, sottoposto a stimoli di tipo sessuale, non riesce seppur contro la propria volontà a trattenere l’eiaculazione.

Altro aspetto caratterizzante è sicuramente il tempo, in quanto chi soffre di eiaculazione precoce non riesce ad avere prestazioni sessuali per lungo tempo causando così anche un forte sentimento di disagio, ansia o ancora senso di inadeguatezza e imbarazzo.

Puoi trovare tutte le informazioni necessarie sul sito www.peneduro.it

Esistono rimedi naturali per contrastare l’eiaculazione precoce?

A prescindere dall’entità della condizione stessa è bene ricordare che l’eiacuylazione precoce è un fenomeno che può interessare ogni singolo uomo e, pertanto, non c’è alcuna ragione per evitare di trattare il problema qual’ora si presentasse.

Detto ciò, se l’eiaculazione precoce non presenta i caratteri di un vero e proprio disturbo psico-sessuale, è possibile optare per dei rimedi naturali i cui principi sono in grado di agire su questo tipo di problematica.

Ma quali sono queste sostanze?

Rimedi naturali contro l’eiaculazione precoce

L’impulso eiaculatorio può essere, al contrario di quello che generalmente si pensa, ritardato e regolato da alcune sostanze presenti in natura.

Tra queste spiccano sicuramente per le loro proprietà la passiflora, il tiglio e infine la valeriana, conosciuta da tutti per le sue proprietà distensive e tranquillanti.

Nell’ambito della fitoterapia infatti, queste sostanze sembrano svolgere un ruolo chiave per alleviare sintomi quali ansia, stress e agitazione apportando durante il rapporto un notevole miglioramento, ma non solo.

Anche nell’ambito omeopatico sembrano esistere alcune efficaci soluzioni al problema: primo fra tutti il Selenium 9C, rimedio naturale di origine omeopatica considerato dai più il migliore in assoluto.

Esistono altri rimedi contro l’eiaculazione precoce?

Assolutamente si. L’eiaculazione precoce è un fenomeno che può essere contrastato e prevenuto attuando uno stile di vita sano, attivo ma soprattutto un’alimentazione corretta che preveda un ricco consumo di grassi omega, come l’omega3 e l’omega 6, e ancora preferendo alimenti con un elevato contenuto di zinco.